Precedente Giava centrale
Tempio Prambanan
Non molto lontano da Borobudur si trovano i templi della piana di Prambanan, 17 km a est di Jogjakarta. Vennero costruiti sotto il regno di Mataram, quello che mise fine alla dinastia Sailendra. La piana e` letteralmente disseminata di templi (in origine ce n'erano 232). I templi vennero abbandonati in concomitanza con l'invasione musulmana, e vennero severamente danneggiati da un terremoto nel Seicento.
Tre templi, dedicati rispettivamente a Brahma, Vishnu e Shiva troneggiano nel mezzo della corte quadrata. Il terzo e` quello piu` spettacolare (nella foto a destra).
Prambanan considerato il massimo monumento induista dell'Indonesia. Costruito intorno all'anno 900, la sua pianta ricorda Borobudur, non fosse altro perche' anche in questo caso l'obiettivo degli architetti era di rappresentare il mitico Monte Meru.
Al primo dei sei livelli i bassorilievi raccontano la storia del Ramayana. Il potere drammatico e metafisico della danza cosmica di Shiva rappresenta forse l'apice dell'arte giavanese del bassorilievo.
Ognuna delle quattro scalinate porta a quattro camere, dedicate ad altrettante divinita`.

Nella foto sotto, la camera di Ganesh, il dio elefante




Inizio pagina