Precedente Valle del Nilo Successiva
Tempio di Edfu
La maestosa entrata del Tempio di Edfu dedicato al dio falco Horus, del quale si trovano numerose decorazioni. Si tratta del pił grande tempio faraonico, dopo quello di Karnak, e sicuramente uno tra i meglio conservati, grazie allo spesso strato di sabbia sotto cui fu sepolto per secoli.
Un particolare del portale che evidenzia i colori originali oro e azzurro, rimasti intatti fino ai nostri giorni
Sulla terrazza le sacre effigi del dio Horus venivano esposte ai raggi del sole in un rito rigeneratore; le decorazioni descrivono le numerose feste e celebrazioni che avevano luogo nel tempio, e in particolare l'annuale sposalizio del dio con la dea Hathor.
Il cortile interno del Tempio di Horus col suo colonnato
Iscrizioni geroglifiche
Splendidi bassorilievi all'interno del tempio
Sacerdoti (calvi) del tempio in processione, reggono sulle spalle la barca del faraone
Un insetto minuziosamente rappresentato nel bassorilevo



Inizio pagina