Precedente Vienna Successiva
Duomo di S.Stefano
Situato nel centro di Vienna, Stephansdom l'anima della citt. Non un caso infatti che sotto il suo altare maggiore siano custodite le urne contenenti le viscere di alcuni membri della famiglia asburgica.
Dell'edificio romanico originario, risalente al XIII secolo, rimangono il Portale dei Giganti e le Torri dei Pagani. La navata gotica, il coro e le cappelle laterali sono frutto della ricostruzione avvenuta tra il XIV e il XV secolo, mentre alcune strutture esterne, come la sacrestia inferiore, sono state aggiunte in epoca barocca.
Il tetto rivestito da circa 250.000 tegole smaltate cui occorse un accurato restauro per i danni riportati durante la Seconda Guerra Mondiale.
Il pulpito gotico di Pilgram decorato con i ritratti dei Quattro Padri della Chiesa (teologi che rappresentano quattro atteggiamenti fisionomici). Da una finestra sottostante si affaccia lo stesso Pilgram
L'altare maggiore. La pala 'altare di Tobias Pock raffigura il martirio di Santo Stefano. Le sculture sono opera di Johann Jacob Pock e risalgono al 1647.



Inizio pagina