Corfu



L'isola, facente parte dell'arcipelago delle Ionie, può essere considerata come un piacevole punto di transito tra Italia e Grecia: oltre alla dolcezza dei paesaggi e alla ricca vegetazione, conserva infatti un'atmosfera particolare, lasciata da secoli di dominazione veneziana. Lo spirito greco, però, è sempre presente su quest'isola, conosciuta sin dall'antichità come la mitica terra dei Feaci, in cui Ulisse trovò rifugio. Si dice che Corfù sia l'isola più verde della Grecia, con colline che discendono verso la costa occidentale disegnando bellissime baie sabbiose. La zona centrale è ricca di vegetazione mediterranea, cipressi e olivi, alloro e mirto, lentisco e agrumi, che crescono rigogliosi grazie al clima dolce e temperato. Anche il nord è molto verde e presenta una costa frastagliata con numerose insenature, mentre la parte sud è pianeggiante e uniforme.




ISOLA DI CORFU